Loading…

Cass., Sez. 1, 29 settembre 2021, n. 26392, Pres. Bisogni, Est. Vella

FALLIMENTO - Fallito - Intervento ex art. 43, comma 2, L. Fall. - Presupposti - Limiti - Diritto di impugnazione della sentenza - Insussistenza.

Visualizza il provvedimento
Il fallito può svolgere attività processuale unicamente nei limiti dell'intervento di cui all'art. 43, comma 2, L. Fall., cioè per le questioni dalle quali può dipendere un'imputazione di bancarotta a suo carico o nei limiti dell'intervento adesivo dipendente, che comunque non gli attribuisce il diritto di impugnare la sentenza in autonomia rispetto al curatore. 

Massima Ufficiale
Riproduzione riservata

art. 43 L. Fall.