Loading…

Trib. Modena, 16 luglio 2021, Est. Salvatore

SOVRAINDEBITAMENTO – Piano del consumatore – Contestazione di colpa nel sovraindebitamento da parte del finanziatore – Inammissibilità – Sussistenza.

Visualizza il provvedimento
Posto l’obbligo del soggetto finanziatore, tenuto conto delle sue specifiche competenze professionali e dei mezzi a sua disposizione, di valutare e verificare in sede di erogazione del credito le condizioni economiche e reddituali del richiedente con riferimento al merito creditizio, la valutazione evidentemente operata in quella sede positivamente, anche nella prospettiva di rientro della precedente esposizione debitoria, rende inammissibile ogni doglianza in sede di omologazione.
Riproduzione riservata

art. 12 bis L. n. 3/20212