Loading…

Trib. Salerno, 10 maggio 2022, Est. Jachia

MISURE PROTETTIVE – Richiesta dell'imprenditore di conferma – Protezione avverso tutti i creditori – Ammissibilità – Vaglio del Giudice – Verifica risanabilità dell'impresa – Verifica funzionalità delle misure al buon esito delle trattative.

Visualizza il provvedimento
E’ ammissibile la richiesta dell’imprenditore di imporre genericamente a tutti i creditori il divieto di acquisire diritti di prelazione o di iniziare o proseguire azioni esecutive sul patrimonio dell'impresa in pendenza della procedura di composizione negoziata della crisi ogni qual volta il ricorrente abbia provato che, allo stato, le misure protettive appaiono strumentali al buon esito delle trattative, che appunto le stesse sarebbero inevitabilmente pregiudicate se i creditori potessero agire individualmente nei confronti della società così precludendo la realizzazione del piano di risanamento.
Riproduzione riservata

art. 6 L. n. 147/2021
art. 7 L. n. 147/2021