Loading…

Cass., Sez. 6, 9 luglio 2021, n. 19618, Pres. Bisogni, Est. Terrusi

CONCORDATO PREVENTIVO – Impresa astrattamente assoggettabile alla disciplina dell’amministrazione straordinaria – Individuazione della competenza – Sede dell’impresa – Rilevanza – Art. 27 CCII – Applicabilità – Esclusione.

Visualizza il provvedimento
La competenza sulla domanda di concordato preventivo avanzata da una società astrattamente assoggettabile alla disciplina dell’amministrazione straordinaria spetta al Tribunale del circondario ove l’impresa ha la sede e svolge la propria attività, non venendo in rilievo l’art. 27 CCII, che contenendo il testuale riferimento alle imprese "in" amministrazione straordinaria presuppone, ai fini della competenza del Tribunale sede della sezione specializzata in materia di imprese, la concreta e già avvenuta ammissione a detta procedura. 
 
Massima Ufficiale
Riproduzione riservata

art. 27 CCII
art. 350 CCII
art. 161 L. fall.