Loading…

unitamente a

organizza

la formazione degli esperti della composizione negoziata

corso di 55 ore in corso di accreditamento da parte degli ordini professionali

Il corso sarà sia in presenza su più sedi - per una formazione e un confronto reale - ma altresì da remoto
Il costo per ciascun partecipante sarà fissato in proporzione ai soli costi dell' organizzazione, senza oneri di compenso per il corpo docenti.

Programma e modalità di iscrizione saranno disponibili a brevissimo

Con il supporto tecnico di > bluenext << academy >

Come introdurre un Blog

Chi è interessato a introdurre un nuovo blog può contattare la rivista

saggi e contributi

legittimità

merito

prassi e uffici

Trib. Milano e Procura della Repubblica di Milano, Linee Guida

Linee guida per trattare gli aspetti penali della relazione ai sensi dell’art. 33 della legge fallimentare 

  
Il protocollo contiene le linee guida che i curatori fallimentari devono seguire per assicurare che la relazione di cui all’art. 33 L. fall. contenga una certa quantità e specie di dati e che segnali, con concisa precisione, i fatti che possono in...

Trib. Vicenza, 23 settembre 2021, Circolare

Circolare avente ad oggetto le modalità di deposito della comunicazione di avvenuta apertura del conto corrente intestato alla procedura

  
La dirigenza della cancelleria fallimentare indica l’evento da utilizzare per la comunicazione di apertura del libretto o del conto corrente della procedura.

Trib. Perugia, 30 settembre 2021, Circolare

Disposizioni relative al deposito della minuta del decreto di trasferimento e richiesta di emissione del mandato di pagamento per il pagamento delle relative imposte

  
La circolare invita i curatori ad effettuare il deposito della minuta del decreto di trasferimento nel fascicolo telematico solo previa richiesta ed autorizzazione da parte del giudice delegato del mandato autorizzativo al prelievo delle somme necess...

Trib. Forlì, 15 settembre 2021, Circolare

Recupero delle spese di giustizia nelle procedure fallimentari

  
Il Tribunale rammenta ai curatori la necessità di procedere al pagamento delle spese di giustizia prenotate a debito o anticipate dall’erario non appena la procedura acquisisca attivo.

iscriviti alla newsletter